Postiglione Vincenza

Vincenza Postiglione è nato a Napoli il 15/05/1985,nel cuore antico e popolare della città. Fin da piccola è un’osservatrice, scruta  te stessa e le persone, legge ciò che vede intorno a sé, con occhi curiosi e assetati di conoscenza, cercando di dare forma a quel che ha dentro. Studiosa di psicologia, filosofia, letteratura sia in ambito scolastico,che da autodidatta. Attratta da sempre dalle filosofie e dottrine orientali, successivamente agli studi superiori, si avvicina allo studio-pratica della medicina olistica. Continua con passione la sua ricerca poetica, artistica ed esistenziale.
 
 
menzione d’onore
 
Come una chimera
 
 
La pace è una chimera.
La si invoca e in lei si spera
Tanti popoli ne avrebbero bisogno
Tante anime ne fanno un prezioso sogno.
E’ sfiorata o calpestata per le vie di Betlemme
nelle favelas di Rio, nelle miniere della Costa d’Avorio
Si scompone e si distrugge con un fucile carico o con le ruspe.
Temuta dalle lobby, è come una sciagura per la macchina dei soldi.
Proclamata ad alta voce dai governi,che in gran segreto la tramutano in veri e propri inferni.
Gli eserciti l’osteggiano, le leggi la dispongono, i confini la tracciano.
Ma non è vera né duratura, finché l’uomo non fa la pace con la sua Natura.