Barreca Angelo

nato a Reggio Calabria è residente a Corciano (PG); di professione commerciante. Segnalato in diversi concorsi italiani. Pubblicato in 12 Antologie di Poesia: Silloge “Ponente” Aletti editore: Raccolta limitata di sei poeti; Secondo classificato novembre 2013 Concorso naz. Montegrappa edizioni; Finalista IV Conc. Nazionale “Virtù in Versi”; Finalista Concorso “Mamma mia”; Secondo classificato maggio 2014 Concorso “Nati per vincere”; Silloge “Sentire” Pagine edizioni. Poeta per passione.
 
 
Menzione d’onore
 
Il sentiero
 
Sospeso tra i ricordi del passato,
attendo con ansia il giorno  del futuro.
Il vuoto del giovane presente
non lascia ahimè alcuna speranza,
inseguo glorie e ricchezze
travolto da sbiadite fanciulle 
in una sinfonica decadenza.
MA NON SONO IO!
É giunto il dì della luce,
finalmente assaporo il mio destino.
Apro gli occhi liberando la speranza
e inizio a seguire l’orizzonte,
il mio orizzonte.
Il passato mi scivola addosso
in un istante,
e prego.
Chiedo perdono,
lascio cadere l’egoismo,
abbandono l’ipocrisia e,
come un lupo solitario
mi libero nel vuoto ….. e volo.
Il sentiero è nitido, scolpito nel cuore,
attraverso molti paesi e dono carità,
svelando l’amore tra quei volti sorpresi.
Canto con loro tuffandomi nella gioia
inseguendo i lunghi rami del mio specchio
senza dubitare di un futuro che ho dipinto.
Fratelli cari …..
ho pianto per vergogna del passato
ma eccomi son pronto a fiorire
emanando il calore della speranza.
É oggi che riscopro la mia fede
non penso alla fine che si avvicina.
É più forte la salvezza dei nostri 
“cuori”
se l’animo è sincero verso gli altri!